Océ Arizona, è un 2015 da record

Océ Arizona, è un 2015 da record

L’anno che si è appena concluso ha portato grandi novità nel mondo flatbed di Canon, con l’introduzione di nuovi modelli nella nota famiglia Océ Arizona. Ma soprattutto ha consentito di raggiungere due traguardi che sembravano impossibili: la vendita delle 5.000 unità nel mese di maggio e il raggiungimento della 5.300esima unità prodotta e consegnata, nel mese di dicembre 2015.

Sembra solo ieri che un nuovo concetto di stampa flatbed si affacciava al mercato grafico, con il lancio nel 2008 del famoso modello Océ 250GT. E invece, a distanza di circa 8 anni, il mercato non smette di testimoniare il continuo successo di una piattaforma che, aggiungendo continue innovazioni anno dopo anno, ha raggiunto il successo presso centinaia di aziende e decine di segmenti di mercato.

L’impareggiabile qualità di stampa e la versatilità che caratterizzano questi sistemi, non pongono limiti alle applicazioni realizzabili. In Italia sono oltre 150 le unità attive, sulle quali quotidianamente i clienti più esigenti vi realizzano dalla più qualitativa comunicazione visiva, alle più sofisticate applicazioni di decorazione da interno, passando per le molteplici realizzazioni di grandi e piccoli formati.

La famiglia Océ Arizona ha raggiunto oggi il ragguardevole numero di 14 modelli disponibili, consentendo a qualsiasi azienda di scegliere il sistema più adatto alle proprie esigenze secondo le necessità di produzione, formato e spesa.

Diamo appuntamento a tutti sul nostro sito www.canon.it per restare aggiornati sulle novità che anche quest’anno arriveranno immancabili, ma anche solo per farsi un’idea del perché Océ Arizona sia la famiglia di sistemi flatbed più venduta al mondo.